P.S.A.
Casella Postale n° 42
20080 Vermezzo (Milano)
Tel. 339/2328543
Fax 02/94940157
E-Mail: psarally@libero.it

È un testa a testa avvincente quello per la vetta di questa edizione 2016 della Ronde Gomitolo di Lana. Sul terzo passaggio della prova di Curino, Omar Bergo mostra i muscoli, strappando il riferimento in 6’23”1. Oltre sette i secondi rifilati a Pinzano, quanto basta per prendere in mano la leadership della corsa ad una sola prova dal termine. Tra i due piloti ci sono 4”3, ma occhio al colpo di scena inaspettato, perché entrambi vengono penalizzati di 30 secondi a causa del taglio di chicane. Ne approfitta allora Bondioni per agganciare la seconda piazza a soli 3”1 da Bergo, mentre in terza posizione Pinzano precede Bossalini.

I primi quattro sono quindi racchiusi in 5”1. Si prevede un finale thriller con l’incognita meteo a recitare la parte di protagonista. In quinta posizione c’è Davide Negri, seguito da Pettenuzzo, mentre settimo Fornara, davanti alle Fiesta di Acerbis che ha scavalcato Burri. Nella S2000 comanda Conforto, mentre in A7 continua il dominio di Bestetti. In Gruppo N c’è Marignan davanti a Comai.

Sulla speciale conclusiva della Curino, ci pensa Corrado Pinzano a strappare il miglior tempo in 6’38”3, precedendo di quattro secondi netti Omar Bergo. Il pilota locale deve però fare i conti con una penalità di 30 secondi, a causa di un ritardo al controllo orario, che lo fa scivolare al quarto posto dell’assoluta. Sul podio ci finisce allora Bondioni davanti a Bossalini, grazie a un margine di 4”5. Quinti posto per Pettenuzzo, mentre Conforto si impone nella S2000. In A7 il trionfo è di Bestetti, in Gruppo N sorride Marignan.